Rigenerazione ossea in odontoiatria

La barriera occlusiva è un dispositivo biomedico in titanio per operazioni chirurgiche; progettato e fabbricato su misura del paziente, permette la sua rigenerazione ossea. Si utilizza su pazienti che hanno subito una perdita ossea tale da non essere candidati per realizzare una riabilitazione tradizionale con impianti.

 PERCHÉ UTILIZZARE BARRIERE E NON ALTRI SISTEMI?

Le barriere occlusive progettate e fabbricate su misura del paziente offrono principalmente tre vantaggi comparativi di fronte ai riempimenti di ossa e di altri materiali utilizzati al giorno d’oggi per risolvere i problemi di perdita ossea:

regenaracion

Il processo di rigenerazione si realizza in maniera naturale, dando lo spazio all’osso per realizzare i sui processi biologici normali, invece di introdurre materiali estranei nel corpo che nella maggior parte dei casi generano infiammazione, si rompono o in caso di buona riuscita ci mettono dai 18 ai 24 mesi per essere assorbiti totalmente dal corpo. Il processo di prova di una barriera occlusiva è tra i 5 e i 7 mesi.

proceso-diseno

Il processo di progettazione su misura con strumenti CAD/CAM e di analisi e lavoro sull’anatomia del paziente e il processo di fabbricazione tramite sinterizzazione laser permette strutture complesse e leggere di altra precisione. Ne risultano dispositivi anatomici leggeri e di facile manipolazione e adattamento nel procedimento chirurgico per ogni paziente e specialista

diseno-virtual

Le barriere occlusive su misura sono un dispositivo che fa parte di una soluzione integrale che permette al medico di pianificare il trattamento completo del suo paziente dalla diagnosi alla riabilitazione, con strumenti di pianificazione chirurgica virtuale e guide chirurgiche, potendo determinare, tra le altre cose, la quantità di tessuto desiderato o richiesto in base al caso.

BARRIERE OCCLUSIVE DI RIGENERAZIONE OSSEA

La barriera occlusiva è indicata per quando non si hanno denti né ossa sufficienti per mettere un impianto o protesi dentarie. Pertanto, quello che si desidera è ottenere la formazione di ossa per poter collocare, poi, impianti dentali per la riabilitazione orale del paziente.

barrera oclusiva arcada completa

Barriera occlusiva
arcata completa

La barriera dell’arcata completa è utilizzata per la crescita di ossa nello spazio da più di 7 pezzi dentali.

barrera oclusiva media arcada

Barrera occlusiva
arcata media

La barriera occlusiva dell’arcata media è utilizzata per la crescita ossea nello spazio da 4 a 6 pezzi dentali.

barrera oclusiva 2 3 piezas

Barrera occlusiva
da 2 a 3 pezzi

La barriera occlusiva da 2 a 3 pezzi è destinata per la crescita ossea nello spazio da 2 a 3 pezzi dentali.

barra oclusiva 1 pieza

Barrera occlusiva
1 pezzo

La barriera occlusiva da 1 pezzo è destinata per la crescita ossea nello spazio da un pezzo dentale.

PROCESSO DI PROGETTAZIONE E FABBRICAZIONE DELLE BARRIERE

Il processo di sviluppo delle barriere occlusive su misura si occupa di una serie di processi tecnologici e tecnici che vanno dal momento in cui si effettua l’immagine diagnostica in tre dimensioni fino all’entrata del dispositivo medico.